Casatiello napoletano

Il casatiello napoletano è un tipico piatto rustico della tradizione partenopea, preparato durante il periodo di Pasqua. Al suo interno racchiude un abbondante ripieno di formaggio e uova.

Ingredienti:

    •  farina
    •  lievito di birra
    •  strutto
    •  parmigiano reggiano grattugiato
    •  pecorino grattugiato
    •  salame napoletano
    •  provolone
    •  uova
    •  tuorlo
    •  latte
    •  sale
    •  olio
    •  pepe

Preparazione del casatiello napoletano

1) Sciogli il lievito di birra in 300 ml di acqua a temperatura ambiente. Versa la farina sulla spianatoia, forma la fontana e aggiungi  un pizzico di sale e circa metà dello strutto a fiocchetti. Impasta energicamente versando un po’ alla volta il lievito sciolto nell’acqua; se necessario, aggiungi altra acqua tiepida: dovrai ottenere una pasta morbida ed elastica.

2) Forma una palla con l’impasto, mettila in una ciotola infarinata, coprila con un telo e lasciala lievitare in un luogo caldo della casa (forno spento con luce accesa) fin quando avrà raddoppiato il suo volume (circa 2-3 di ore).

3) Quando la pasta sarà raddoppiata di volume, trasferiscila sul piano di lavoro leggermente infarinato e stendila con il mattarello formando un rettangolo dello spessore di 1 cm. Spalma sul rettangolo di pasta circa metà dello strutto rimasto (tieni da parte 10 gr di strutto per ungere la teglia) e spolveralo con un po’ dei formaggi grattugiati e un po’ di pepe macinato al momento. Piega a libro il rettangolo e stendi nuovamente l’impasto, cospargilo con il resto dello strutto e i formaggi grattugiati rimasti; piega nuovamente la pasta, stendila nuovamente, ripiegala e lasciala riposare sulla spianatolia per altri 15 minuti.

4) Stacca un pezzo d’impasto e tienilo da parte, servirà per fare le striscioline sulle uova. Stendi nuovamente l’impasto e disponi il salame e il provolone tagliati a dadini su tutta la superficie del rettangolo. Arrotola delicatamente la pasta su se stessa per formare un lungo cilindro e mettilo in uno stampo a ciambella, unto di strutto, unendo bene le due estremità. Copri la preparazione con un canovaccio e lasciala lievitare fino al bordo dello stampo in un luogo caldo (circa 3 ore)

5) Lava 4 uova, asciugale e infossale sulla superficie del Casatiello fermandole con striscioline di pasta tenuta da parte. Spennella con il tuorlo sbattuto con il latte e inforna a 180° per 50-60 minuti; prima di sfornare fai la prova stecchino; lascia raffreddare il Casatiello napoletano prima di servire.