Spiedini di Pomodorini(Azienda Ciro Cucio) e Mozzarelline di Bufala

Spiedini di Pomodorini(Azienda Ciro Cucio) e Mozzarelline di Bufala

 

Ecco gli spiedini di pomodorini del Piennolo del Vesuvio D.o.p. prodotti dall’Azienda agricola Ciro Curcio “cirocurcio.it” e mozzarelline di Bufala,  accompagnati con due diverse oli di oliva: uno spezziato all’origano e l’altro al basilico. Gli spiedini di pomodorini e mozzarelline possono essere serviti come fresco antipasto, oppure, aumentando la porzione come secondo piatto, magari per un pranzo estivo leggero!

 

Ingredienti per 8 spiedini:

 

  • Mozzarella (bocconcini piccoli) 12
  • Basilico
  • Pomodorini 18

Ingredienti per l’olio all’origano:

  • Olio Extravergine d’oliva 100 ml
  • Origano secco 1 cucchiaio

Ingredienti per l’olio al basilico

  • Basilico 10 foglie
  • Olio Extravergine d’oliva 50 g
  • Pinoli 1 cucchiaio
  • Sale fino 1 pizzico

 

Preparazione:

1)Per preparare gli spiedini di pomodorini e mozzarelline, iniziate lavando i pomodorini: togliete loro il picciolo verde e asciugateli;

2)Scolate bene le mozzarelline dalla loro acqua;

3)Ora dedicatevi alle salse: con un panno umido pulite le foglie di basilico necessarie per la salsa;

4)Mettetele in un frullatore assieme ad un cucchiaio di pinoli;

5)50 ml di olio;

6)un grosso pizzico di sale e frullate il tutto;

7)A parte in una ciotolina ponete l’origano, aggiungete 50 ml di olio e un grosso pizzico di sale: emulsionate con una frusta e tenete da       parte: lasciate riposare le due salse per circa 30 minuti in luogo fresco;

8)Prendete gli spiedini di legno lunghi e iniziate ad infilzare una fogliolina di basilico, più pomodorino e una mozzarellina;

9)Proseguite così fino a terminare gli ingredienti, alternandoli in modo da avere tre pomodori e tre mozzarelle per ciascuno spiedino;

 

Portate in tavola gli spiedini di pomodorini e mozzarelline con i die oli spezziati, in modo che i commensali possano adoperarle per condirli!

Spaghetti al Cartoccio con Pomodorini del Piennolo D.o.p.

 

Ingredienti per due persone:
  • 160 g di spaghetti o spaghettini
  • 20 pomodorini del Piennolo
  • 4 acciughe sotto sale
  • 10 olive nere
  • 1 peperoncino fresco non troppo piccante
  • 2 rametti di prezzemolo fresco
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
Preparazione:
  1. Ho lavato i pomodorini e il peperoncino, ho tagliato a spicchi i primi e a rondelle il secondo.
  2. Ho lavato il prezzemolo e l’ho tritato grossolanamente.
  3. In una ciotola abbastanza capiente per poter poi contenere anche gli spaghetti ho versato lo spicchio d’aglio, le olive tagliate a pezzi, i pomodorini, il peperoncino, metà prezzemolo e le acciughe dissalate e spezzettate.
  4. Con un cucchiaio d’olio ho condito gli ingredienti e li ho lasciati riposare mentre preparavo gli spaghetti.
  5. In una pentola capiente ho portato ad ebollizione l’acqua, ho salato e cotto gli spaghetti scolandoli piuttosto al dente.
  6. Li ho raffreddati velocemente sotto l’acqua fredda per fermare la cottura, versati nella ciotola con i pomodori, mescolati e conditi con 2 cucchiai d’olio.
  7. Ho disposto su di una teglia da forno 2 pezzi di cartaforno delle dimensioni di circa 30×30 cm, ho suddiviso gli spaghetti sui due cartocci che ho chiuso bene sulla sommità in modo che non si aprissero durante la cottura ed infine ho infornato a 180 °C per 10 minuti.
  8. Una volta pronti gli spaghetti al cartoccio li ho subito serviti in tavola belli caldi nel loro cartoccio aggiungendo l’altra metà di prezzemolo.
NOTE
Gli spaghetti al cartoccio con pomodorini del Piennolo del Vesuvio #AziendaAgricolaCiroCurcio #cirocurcio possono a piacere essere ulteriormente insaporiti con del pecorino romano grattugiato aggiunto al piatto prima di essere consumato.

Spaghetti (PPV) Pomodorino del Piennolo del Vesuvio D.o.p.

Spaghetti (PPV) Pomodorino del Piennolo del Vesuvio D.o.p.

spaghetti-con-pomodorini-del-piennolo-e1357541857562

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di vermicelli, oppure mezzi vermicelli o ancora spaghetti
  • 15/20 pomodorini del piennolo del Vesuvio
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • qualche fogliolina di basilico

Preparazione

Liberate dalla ‘nserta una quindicina di pomodorini, avendo cura di scegliere quelli maturi al punto giusto.

Lavateli e lasciateli qualche minuto a sgocciolare. Nel frattempo fate imbiondire i due spicchi di aglio nell’olio in una padella larga.

Toglieteli prima che brucino e versatevi i pomodorini del piennolo tagliati a metà. Prestate molta attenzione alla cottura: meglio qualche minuto in meno, altrimenti cominciano a tirar fuori l’acqua e poi rischiano si spellarsi.

In genere vanno bene una decina di minuti.

Una volta cotti gli spaghetti molto al dente, scolateli e passateli un minuto in padella con i pomodorini.

Aggiungete il basilico fresco e servite subito

#pensabenemangiasano